Respirazione Circolare


Se hai mai desiderato padroneggiare la tecnica della respirazione circolare, ma ti sei sentito sopraffatto o frustrato nel tentativo di farlo da solo, sei nel posto giusto.
Nonostante si pensi che la respirazione circolare sia inarrivabile ai più, con la nostra guida può diventare sorprendentemente semplice.
Semplice come la nostra promessa: SODDISFATTO O RIMBORSATO.
Le nostre lezioni sono progettate per essere accessibili a tutti, anche a coloro che non hanno alcuna esperienza.
Abbiamo strutturato il corso in modo da rendere il processo di apprendimento fluido e coinvolgente.
Non più ore ed ore di tentativi fino ad annoiarsi, vivere frustrazione e mollare, ma semplici concetti chiave per partire e iniziare a sfruttare immediatamente la respirazione circolare nella propria musica.
Un concetto forse ovvio, ma ci teniamo a sottolinearlo, l’unico modo per proseguire è il trovare immediata soddisfazione da piccoli e misurabili progressi, a cui si aggiunge la possibilità di sperimentare ed esprimersi da subito.
Abbiamo condensato il corso in due ore di lezione, anche se una sola lezione può essere sufficiente per apprendere la tecnica di base. Così, se impari prima del previsto, utilizzeremo il tempo rimanente per arricchire la tua conoscenza con ulteriori informazioni e metodi per sfruttare al meglio la respirazione circolare.

SCEGLI IL MODO IN CUI PREFERISCI IMPARARE!

.

GARANZIA 100% SODDISFATTO

2 ORE DI LEZIONE IN PRESENZA o DAD

Come anticipato, nella prima ora impareremo a coordinare i movimenti per emettere la respirazione circolare con attenzione a semplificare il coordinamento motorio.
Nella seconda ora affronteremo le peculiarità della respirazione circolare per creare struttura ritmica, anche nel fraseggio melodico e impareremo una migliore gestione dell’aria; eviteremo quindi la carenza o l’eccesso d’aria nell’addome.
Questo e altro in base alla velocità di apprendimento dello/a studente/ssa.

Alcuni esercizi complementari su suoni e ritmi vi aiuteranno nei giorni successivi a fare esercizi con maggiore divertimento.

Costo: 65€/ora
Questo pacchetto gode della GARANZIA SODDIFATTI O RIMBORSATI al 100% 

PER GLI AUTODIDATTI

UNA LEZIONE REGISTRATA ONLINE

La scelta migliore per tutti gli autodidatti che abbiano dimestichezza nell’ascoltare il proprio corpo e che possiedano una discreta coordinazione motoria.
Un video passo passo per fare esercizi senza strumento e con lo strumento, una lezione chiara e lineare per cui basterà attenersi alle chiarissime istruzioni di Andrea Ferroni.
Il video resterà sempre disponibile dopo l’acquisto, perciò potrete studiare in qualsiasi orario, rivedere il video, riascoltare l’emissione sonora e ritornarci anche quando sarete capaci, in modo da migliorare ulteriormente la vostra tecnica.

Costo: 65€ 
LA LEZIONE RIMARRA’ SEMPRE DISPONIBILE

La Nostra GARANZIA

Per soddisfare la garanzia è molto semplice!

Iscriversi a 2 ore di lezione: Anche se ci impegneremo a insegnarvi la respirazione circolare in un’ora, siamo ben coscienti che non si tratta di una gara e che ognuno di voi deve essere messo a proprio agio nel gestire, di fatto, un esercizio di coordinazione motoria, riproducibile da chiunque… altrimenti non forniremmo una garanzia! Il tempo rimanente lo sfrutteremo per migliorare la tecnica e sfruttare alcune delle sue possibilità.
Siamo assolutamente confidenti che ogni partecipante farà del suo meglio perchè nessun altro può promettere altrettanto in così breve tempo, raggiungere la padronanza della tecnica è ben superiore al costo delle lezioni, perciò siamo certi che sia un bel patto.

Possedere uno strumento accettabile: qualsiasi strumento a fiato classico o moderno, anche economico sarà sufficiente: un trombone, una tromba, un sax, un clarinetto anche relativamente molto economico dovrebbe svolgere la sua funzione. Durante la lezione saremo in grado di dirvi se ci sono problemi da risolvere.
Un’occhio di riguardo invece è da porre sugli strumenti etnici, come ad esempio per il didgeridoo, che, se acquistati nei megastore online, potrebbero essere già crepati e non suonabili.
Vi sosterremo nell’eventuale riparazione o nell’acquisto di materiale economico per l’autoproduzione, o ancora consigliarvi il miglior didgeridoo per iniziare a suonare, il KickStarer di Windproject.

La Nostra Storia

La strada verso la creazione del metodo più efficace per imparare la respirazione circolare è stata lunga e intrigante, così come spero possa essere la vostra. L’importante è compiere il primo passo senza indugiare.

Ho scoperto il didgeridoo, strumento aborigeno australiano, nel 2001, e da allora ho costantemente raggiunto nuovi obiettivi e successi. In soli due anni di studio, sono stato invitato a suonare nei festival più prestigiosi del didgeridoo in Europa e ho partecipato a numerose trasmissioni televisive nazionali come il Festival di Sanremo, la 55ª edizione, Alle Falde del Kilimangiaro, Trebisonda, e a programmi radiofonici nazionali e internazionali.

Ho fondato la “Scuola del didgeridoo” nel 2004 a Torino, il promo progetto così nominato in Italia, ma soprattutto l’unico a seguire lo studente dal primo suono al palcoscenico, dalla scelta del primo didgeridoo alle lezioni di liuteria per didgeridoo contemporaneo più complete al mondo, senza alcun dubbio.

Ho scritto due libri: “The Didgeridoo Discovery”, che tratta della storia e della tecnica del didgeridoo, e “La PROGETTAZIONE del DIDGERIDOO”, un completo compendio sulla progettazione di questo strumento, attualmente in fase di traduzione in inglese e tedesco. Ho inoltre pubblicato 9 CD e contribuito a varie compilation.

Questo sito è dedicato a tutti i musicisti di strumenti a fiato che desiderano imparare la respirazione circolare in modo semplice, veloce ed efficace per il proprio strumento.

Con oltre 20 anni di esperienza, ho formato centinaia di persone presso scuole, associazioni e festival. Tra questi, non solo suonatori di didgeridoo, ma anche di tromba, trombone, clarinetto, oboe, flauto, clavietta e molti altri!
Rispetto a qualsiasi altro insegnante di strumenti a fiato, la mia enfasi sull’insegnamento del didgeridoo mi ha portato a riconoscere l’importanza fondamentale della respirazione circolare, che solitamente viene insegnata con successo già dalla prima lezione.

Vuoi avere qualche informazione di persona?

Il mio Metodo, La mia Promessa

Cosa Dicono di Noi

Questo sito è il mio ultimo nato, a marzo 2024, vista la crescente richiesta da parte di musicisti di strumenti a fiato e non solo da suonatori di didgeridoo. Perciò, dopo oltre 20 anni, ecco una pagina dedicata. Per questo motivo provvederò a collezionare qualche opinione prossimamente. Il consiglio migliore che potrei dare per fare una verifica su di me, su cosa mi occupo, su opinioni, referenze, musica, ecc. vi consiglio di provare autonomamente su Google. Un paio di esempi cercando “Andrea Ferroni respirazione circolare” in cui troverete vari ulteriori contenuti gratuiti, oppure potreste ascoltare il mio ultimo CD “WindProject”, in cui ovviamente faccio abbondante uso della respirazione circolare!
Se invece fossi uno dei tanti miei studenti e volessi inviarmi una tua opinione onesta, fammi sapere.

Andrea Ferroni

Una lezione chiara e comprensibile

Qui di seguito troverai un tutorial gratuito su come eseguire la respirazione circolare. Anche se, grazie proprio a questo video, potresti impararla autonomamente, molti studenti lo sfruttano per prepararsi ai passaggi successivi, dove insegnerò a utilizzare la respirazione circolare per:

  • Creare ritmi;
  • Sfruttare le pulsazioni della respirazione circolare per dare i giusti accenti al fraseggio;
  • Migliorare l’emissione sonora;
  • Utilizzare la respirazione riflessiva per concentrarsi sulla musica senza pensare a respirare.

Oppure per evitare errori o difficoltà comuni come:

  • Mancanza o eccesso di aria;
  • Spazi vuoti e pause non intenzionali tra i cicli di respirazione;
  • Affanno durante l’esecuzione musicale;
  • Problemi di gestione del tempo dovuti alla respirazione circolare;
  • Peggioramento della qualità del suono durante la respirazione circolare.

Mi preme sottolineare il mio approccio estremamente pratico, chiaro e lineare, senza lasciare nulla al caso e senza l’uso di allegorie o metafore superflue, che lascerebbero allo studente l’onere di apprendere autonomamente.

Cosa troverai all’interno della lezione video?

Questi che trovi di seguito sono i paragrafi che troverai all’interno della video lezione e ricalcano i temi che propongo nella lezione online o in presenza. Il video riporta i vari paragrafi nella barra del tempo in modo da poter skippare in avanti qualora vi sia necessità di guardare al futuro per comprendere l’utilità degli esercizi base proposti, ma soprattutto per poter tornare indietro a riascoltare alcune basi fondamentali per gli esercizi più complessi.

Mi interessa mostrarti la densità di questa lezione in modo da comprenderne l’utilità per te e scegliere se accelerare su questo tema e passare a cose più sfiziose ed espressive. Ciò che posso ulteriormente assicurare è che questa lezione potrà dare un sacco di input su cui compiere quel lavoro personale di indagine e di scoperta che il principiante necessita e che spesso brama, mosso dalla passione verso qualcosa di nuovo per sè. E se per caso non fosse così, non esitare a contattarmi. Sarò lieto di fornirti un ulteriore video per darti modo di eplorare qualcosa di nuovo per te!

respirazione circolare tutorial

0:00:00 Introduzione
0:00:40 Cos’è e a cosa serve la respirazione circolare
0:05:30 Cenni di anatomia – la bocca (la base della respirazione circolare)
0:10:05 Cenni di anatomia – l’addome (per la respirazione riflessiva)
0:14:55 La giusta postura per la respirazione circolare
0:17:40 Respirazione circolare, le 2 macro fasi e il sincronismo motorio
0:21:55 Primo esercizio – Sgonfiare le guance
0:23:45 Secondo esercizio – Sgonfiare le guance mentre si inspira
0:24:55 Esempio per comprendere la respirazione riflessiva
0:28:45 Esercizio con l’acqua in caso abbiate problemi sul compiere il sincronismo
0:32:00 Perché gli esercizi vengono bene senza strumento, e meno bene con lo strumento
0:34:55 La respirazione circolare senza strumento e con lo strumento, un trucco per semplificare la tecnica
0:37:50 Risolvere o utilizzare le pause indesiderate durante la respirazione circolare
0:43:45 Dove inserire la respirazione circolare negli esercizi
0:45:55 L’importanza di un esercizio costante / L’orecchio come maestro personale
0:51:50 Ora sapete fare la respirazione circolare. Respirare a tempo
0:58:00 L’importanza del metronomo, le backing tracks, suonare in compagnia
0:59:30 L’importanza di una buona respirazione nei bagni di suoni, massaggi sonori, ecc.
1:04:10 Gestire la dinamica della respirazione circolare per creare strutture ritmiche elementari
1:09:10 Se sei in difficoltà e pensi di non farcela!! ascolta qui
1:10:10 La respirazione passiva
1:11:40 Esercizio sulla respirazione riflessiva senza strumento, poi con lo strumento
1:16:00 Inspirare ed espirare dal naso
1:20:38 Consigli utili
1:23:20 Se fossi ancora in difficoltà, ascolta qui!
1:27:28 Prossimi workshop utili

PARTI ORA!

Se sei arrivato fin qui credo tu sia interessato. Perciò ti ricapitolo i pro e contro nel partecipare ad una lezione in base alla tua scelta:

LEZIONE REGISTRATA:

PRO

  • puoi ascoltarla ogni volta che desideri, a qualsiasi ora, per sempre… anche se non ne avrai più bisogno quanto prima
  • puoi mettere in pausa, fare esercizi, ripetere, suonare a tempo con me
  • puoi ritornarci nei giorni successivi come ad una lezione di ripasso senza costi aggiuntivi

CONTRO:

  • non hai un feedback immediato da parte mia, ma non preoccuparti, potrai iscriverti ad una lezione privata in presenza per riprendere da dove sei arrivato e andare oltre ancora più velocemente

Le lezioni in presenza si tengono presso la nostra sede a Garzigliana, Regione Montebruno, 2A, a pochi passi da Pinerolo, a 40 minuti da Torino.

 
 

LEZIONE IN PRESENZA o in DAD:

PRO

  • potrei accedere ad una lezione su misura delle due competenze e abilità. E’ importante per te per evitare di andare troppo lenti e annoiarti, o troppo veloci e non comprendere in modo adeguato. Per me perchè anche la mia soddisfazione nell’insegnare deve rimanere appagata per poterti dare il massimo.
  • iscrivendoti da subito a due ore di lezione otterrai la garanzia soddisfatti o rimborsati, puoi starne certo
  • garantendo la massima rapidità d’apprendimento, risparmierai ore e decine o centinaia di euro da altri insegnanti meno preparati su questo tema

CONTRO:

  • l’unico svantaggio potrebbe essere il procrastinare l’apprendimento. Se è qualcosa che desideri fare, considera che nel tempo che le persone impiegano a studiare, cercando e verificando informazioni online, avrebbero già acquisito la tecnica della respirazione circolare da molto tempo, se avessero partecipato ad una mia lezione

Oppure, per maggiori dettagli, non esitare a contattarmi, trovi i miei contatti qui sotto: 

 

Torna in alto
Open chat
Hey 👋 benvenuto!
Hai qualche dubbio?! Non perdere altro tempo con inutili dubbi, scrivimi